Psicologia clinica

 

UNITÀ OPERATIVA PSICOLOGIA CLINICA (U.O.Psi.)

 

 

Dirigente Psicologa Referente: Dr.ssa Vittoria Corsini

presso

25038 ROVATO (BS) - Via Golgi, s.n.c.
Tel. 030 7719664 / 0307719665
Fax 030 7719636
e-mail: vittoria.corsini@asst-franciacorta.it

 

 

PREMESSA

Negli ultimi anni i bisogni psicologici hanno assunto una sempre maggior rilevanza e complessità.

Il superamento del pregiudizio verso chi si rivolge ai professionisti della Salute Mentale nonché l'aumentata consapevolezza dell'utilità dell'approccio psicologico richiede competenze professionali sempre più mirate e diversificate.

L'istituzione di una Unità Operativa di Psicologia (U.O.Psi.) permette di organizzare un intervento psicologico che tenga conto di quanto sopra, trovando soluzioni ottimali che rispondano in modo chiaro e preciso alle richieste delle Persone.

 

L' U.O.Psi. dell'ASST della Franciacorta comprende sia gli Psicologi afferenti al D.S.M. aziendale (U.O. Psichiatria, U.O. Neuropsichiatria dell'infanzia e dell'adolescenza, U.O. Servizio Dipendenze) che quelli del Dipartimento Cronicità e Fragilità (U.O. Famiglia, Psicologi U.C.A.M.), e si propone come articolazione funzionale integrata fra le diverse Unità Operative di appartenenza, interlocutore di Servizi e Reparti dell'Azienda oltre che con Enti e Associazioni del territorio in un'ottica di rete.

 

L' U.O.Psi. è coordinata da un Referente con funzioni di organizzazione, raccordo e collegamento con gli interlocutori aziendali interessati. Il suo funzionamento avviene attraverso incontri periodici, costruzione di gruppi di lavoro e un circolare scambio di informazioni con l'utilizzo della posta elettronica aziendale.

 

FINALITÀ

L' U.O.Psi.:

  • garantisce la presa in carico dei bisogni nella popolazione afferente ad ogni specifico Servizio previsto dall'articolazione aziendale;
  • favorisce la continuità dei percorsi di cura integrando Servizi e interventi ospedalieri e territoriali;
  • interviene nell'analisi delle necessità espresse nell'ambito della prevenzione e dell'educazione alla salute e corretti stili di vita;
  • contribuisce ad elaborare percorsi formativi in linea con le scelte della Direzione Strategica Aziendale e dei mandati regionali.

 

OPERATIVITÀ

Premesso che ogni Dirigente Psicologo esplica la sua attività prevalente nell'U.O. di appartenenza in linea con il proprio Responsabile funzionale, egli contribuisce altresì all'interno della U.O.Psi. alla realizzazione di progetti e attività di interesse trasversale ai dipartimenti dell'ASST.

Nello specifico l' U.O.Psi. si propone di:

  • rispondere ai bisogni di consulenza psicologica rilevati dai Reparti ospedalieri e dalle Équipes multiprofessionali;
  • promuovere progetti di intervento in relazione a bisogni e problematiche emergenti;
  • collaborare alla costruzione di percorsi nell'ambito dell'Educazione alla salute e corretti stili di vita all'interno dell'Azienda e con le reti territoriali (Istituti scolastici, Servizi, Enti locali, Associazioni, ecc.);
  • partecipare ad iniziative formative interne o esterne all'Azienda in linea con la programmazione dell'ASST;
  • individuare i bisogni formativi specifici e la necessità di strumentazione diagnostica aggiornata;
  • orientare e coordinare azioni di tutoraggio formativo dei Tirocinanti Psicologi (tirocini curriculari, post lauream e di specialità).

 

COMPOSIZIONE

Gli Psicologi attualmente operanti nell'Azienda sono n. 32, suddivisi in n. 23 Psicologi dipendenti e n. 9 Psicologi consulenti con contratti che prevedono differenti monti ore, operanti nel Dipartimento Salute Mentale (CPS, CD, UOSD) e nel Dipartimento Cronicità e Fragilità (Consultori, EOH, UCAM).

Data ultima modifica a questa pagina: 29/08/2017 - Funzione aziendale responsabile della pubblicazione: Strutture aziendali alle quali afferiscono i singoli procedimenti