Carta Regionale dei Servizi (CRS) e Tessera Sanitaria-Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS)

 

CHE COS'È E A COSA SERVE

La Carta Regionale dei Servizi (CRS) e la Tessera Sanitaria-Carta Nazionale dei Servizi (TS-CNS) sono valide come:

  • Tessera Sanitaria Nazionale
  • Tessera Europea di Assicurazione Malattia (TEAM), che permette di usufruire delle cure medicalmente necessarie (e quindi non solo urgenti) coperte in precedenza dai modelli E 110, E 111, E 119 ed E 128.
  • Tesserino del Codice Fiscale

CRS e TS-CNS consentono di:

  • scegliere il Medico di Medicina Generale o il Pediatra di Libera Scelta
  • ottenere prestazioni sanitarie (ricoveri, visite ed esami specialistici)
  • ottenere prescrizione di farmaci
  • accedere ai servizi on line per il cittadino di Regione Lombardia tramite PIN e/o password
  • consultare il Fascicolo Sanitario Elettronico (FSE)

È possibile richiedere informazioni e credenziali per l’accesso ai servizi online di Regione Lombardia presso gli Uffici Scelta e Revoca, CUP e URP dell’Azienda.

In caso di accesso agli ospedali e ai servizi territoriali, è necessario portare con sé la CRS/TS-CNS.

Per maggiori informazioni su CRS e TS-CNS consulta il sito di Regione Lombardia.

 

SERVIZI ONLINE E APP DELLA SANITÀ LOMBARDA

Esenzioni e celiachia, medico di famiglia, ricette, prenotazioni, pagamenti, Fascicolo Sanitario Elettronico e referti: scopri tutti i servizi digitali disponibili visitando il portale dei Servizi Sanitari online di Regione Lombardia.
E se vuoi usare il tuo telefonino, scopri le app di Regione Lombardia create appositamente per i dispositivi mobili, per una sanità sempre a portata di mano anche quando siete lontani dal computer fisso.

 

DUPLICATO DELLA TESSERA SANITARIA

Per richiedere una nuova TS-CNS è sufficiente presentarsi agli Uffici Scelta e Revoca con:

  • autocertificazione di furto/smarrimento
  • documento d’identità valido

L’Ufficio Scelta e Revoca rilascia una tessera provvisoria.
Successivamente, di solito nell’arco di un mese, la nuova TS-CNS viene recapitata all’indirizzo di residenza del cittadino, sostituendo quella cartacea provvisoria.

Data ultima modifica a questa pagina: 05/02/2017 - Funzione aziendale responsabile della pubblicazione: Ufficio Comunicazione